FECERO

Italia

Fecero per lui una cena.

www.parrocchiesuso.it
Share

2 Commenti

  1. Franca Rita

    …ove tu passi…

    Linearità che meraviglia …ieri e oggi…

    …Non farti vedere troppo bravo…sennò…

    Gli Apostoli…e fecero…

    Buona Settimana Santa…a tutti

  2. Gianfranco Gianfranco

    Desertum FECERUNT et pacem appellaverunt, (Publio Cornelio Tacito)
    Trad.: “FECERO un deserto e lo chiamarono pace”, è un’espressione tradizionale, largamente usata dal movimento studentesco del ’68 al Politecnico di Milano, per contestare la guerra in Vietnam e poi contro i rettori che si opponevano alle occupazioni degli atenei. La frase, prese spunto da un manifesto dove si vedeva un elmetto abbandonato in un deserto. Fu tramutata, con un graffito, sulla superficie di un tavolo da disegno, nella meno famosa ma molto evocativa: “M’han fatto il mazzo e l’han chiamato esame”, la cui paternità è da attribuire al movimento stesso.

    «Un deserto … deserto ed un elmetto:
    un manifesto contro la guerra ci ammoniva
    a non chiamare “superior verdetto”
    una pace spesso violenta e punitiva.

    Così al Poli su quel banco implorava
    questo graffito di tristezza immane,
    che all’ingiustizia silenzioso urlava:
    “m’han fatto il mazzo e l’han chiamato … esame!”»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *