Presentazione [SSR]

Google maps

s-sebastiano_rocco 

Santi SEBASTIANO e ROCCO

Via Santi Sebastiano e Rocco

04018 – Sezze

IBAN: IT48 A087 3874 1300 0000 0025 028

CF: 91115800590

 

LA STORIA

La chiesa dei S.S. Sebastiano e Rocco è stata costruita ai Colli di Suso in tempi recenti, ma è l’erede dell’omonima chiesa parrocchiale del centro città, risalente alla metà del sec. XVI, ricostruita alla fine del Settecento e decorata nel 1771, da Clemente XIV, del titolo di “collegiata insigne”, con un Capitolo dei canonici e, per il parroco, il titolo di arciprete.

La collegiata venne completamente distrutta il 21 maggio 1944 dai bombardamenti anglo-americani; poiché sorgeva nel centro storico di Sezze, a pochi metri di distanza dall’altra chiesa parrocchiale dei S.S. Michele e Nicola (S. Angelo) e dell’altra grande chiesa dei Gesuiti dei S.S. Pietro e Paolo (S. Pietro), il vescovo dell’epoca mons. Pio Leonardo Navarra (1932-1951) – vinte le resistenze di chi voleva ricostruire la chiesa dov’era – chiese ed ottenne nel 1945 dalla Santa Sede la traslazione della parrocchia in campagna e ne fissò la sede temporanea nella chiesetta della Madonna del Colle.

Dovettero passare alcuni anni prima della costruzione del nuovo complesso parrocchiale: ribadita, nel 1953, la traslazione ai Colli della chiesa “Collegiata e Parrocchiale” dei S.S. Sebastiano e Rocco da parte del nuovo vescovo mons. Emilio Pizzoni (1951-1966), acquisito da vari proprietari (Bottoni, Locatelli, Serecchia) il terreno necessario, l’arch. Giuseppe Zander elaborò un primo progetto degli edifici parrocchiali, che iniziarono ad essere realizzati solo nel 1972 e secondo un nuovo progetto, elaborato dall’ing. Ennio Ventruto e dal geom. Alberto Quattrocchi. Nel 1974, terminato il solo edificio della chiesa, il parroco chiedeva un nuovo finanziamento per procedere alla costruzione della sacrestia, del campanile e delle stanze necessarie agli uffici e al ministero pastorale, che vennero realizzate negli anni seguenti.

Gli arcipreti-parroci:

don Antonio Coltrè, di Sezze (1944-1951)

don Umberto Ascenzi, di Sezze, economo spirituale (1953-1968)

don Simeone Iovich, di Zara (1969-1982)

don Rodolfo Giuseppe Raponi, di Monte S. Giovanni Campano (1982-2011)

don Paolo Spaviero, di Terracina (2011-2016), amministratore parrocchiale

don Pier Luigi Antonetti, di Terracina (2016-…).

www.parrocchiesuso.it
Share